Neurologia

La neurologia è la branca della medicina che si occupa dello studio e del trattamento dei disturbi del sistema nervoso, sia quello centrale (il cervello e il midollo spinale) che quello periferico (nervi periferici, organi di senso, ecc)

Di cosa si occupa il neurologo?

Il neurologo è un medico specializzato in neurologia. Si occupa della diagnosi e del trattamento dei problemi che colpiscono il cervello, il midollo spinale e i nervi. Quando il sistema nervoso viene colpito da una patologia si possono riscontrare dei disturbi  quali deficit di forza o sensibilità, disturbi del linguaggio, dell’equilibrio, di memoria, del movimento, del sonno, del comportamento, dello stato di coscienza, dolore (cefalea, dolori muscolari, dolore “neuropatico” al distretto cranico o agli altri distretti corporei)

Quali sono le patologie trattate più spesso dal neurologo?

Le patologie più spesso trattate dal neurologo sono:

  • Cefalee e altri dolori del distretto cranico
  • Malattia di Parkinson e altri disturbi del movimento 
  • Alterazioni cognitive causate da patologie come l'Alzheimer e altre forme di decadimento cognitivo 
  • Polineuropatie, nevralgie e altre patologie del sistema nervoso periferico (muscolo, placca neuromuscolare) 
  • Patologie neurologiche che si avvalgono del trattamento con tossina botulinica
  • Malattie degenerative come la Sclerosi Laterale Amiotrofica  
  • Malattie cerebrovascolari, come l'ictus
  • Disturbi del linguaggio
  • Epilessia
  • Infezioni del cervello e del sistema nervoso periferico, come l'encefalite, la meningite e gli ascessi cerebrali
  • Patologie infiammatorie e autoimmuni del SNC (ad esempio sclerosi multipla)

Quali sono le procedure più utilizzate dal neurologo?

Dopo un'accurata anamnesi il neurologo conduce un esame fisico e neurologico del paziente, valutando la forza muscolare, i riflessi e le capacità di coordinazione. Per approfondire la diagnosi può affidarsi a procedure come: Elettromiografia, Risonanza magnetica, TAC, PET (DAT-SCAN, SPECT), Elettroencefalogramma

Quando chiedere una visita neurologica?

Una visita neurologica è utile quando si sospettano problemi al sistema nervoso. Fra i sintomi che dovrebbero far scattare il campanello d'allarme sono inclusi debolezza muscolare o deficit di forza, difficoltà di coordinazione, comparsa di tremore, disturbi del linguaggio o delle funzioni superiori (memoria, capacità di attenzione, di calcolo, etc), alterazioni delle capacità sensoriali (inclusi il tatto, la vista e l'olfatto), formicolii, improvvisa comparsa di incontinenza

 

Team Medico

  • Dr.ssa Federica Giambattistelli, Medico Specialista in Neurologia
  • Dr. Michelangelo Bartolo, Medico Specialista in Neurologia
  • Dr.ssa Nicoletta Levati, Medico Specialista in Neurologia (elettromiografie)
  • Dr.ssa Laura Pavesi, Psicologa in area neuropsicologica
  • Dr.ssa Chiara Guarneri, Neuropsicologa
  • Sig.ra Marzia Vella tel 0372567519, Infermiere Referente Poliambulatori
Centri d'Eccellenza
Per la diagnosi e la terapia delle patologie neurologiche
Centro Cefalee

La Casa di cura San Camillo vanta di un centro per la cura delle cefalee accreditato, riconosciuto dalla..

Centro UVA - Alzheimer

La malattia di Alzheimer è una patologia neurodegenerativa a decorso cronico e..

Diagnosi e terapia dei disturbi del movimento

L’ambulatorio di Neurologia dedicato alle diagnosi e alla terapia dei Disordini del Movimento è stato realizzato..

Polineuropatia, dolore neuropatico e nevralgie

La polineuropatia è una malattia diffusa dei nervi e tipicamente ha un coinvolgimento bilaterale e..

Prenotazione

Scopri come prenotare di persona, via telefono, via email o compilando il form online

Convenzioni con Assicurazioni e Fondi

Ecco tutte le assicurazioni e i fondi con cui la struttura è convenzionata