Uniti per la sicurezza di tutti: igienizziamo le nostre mani!

2022-05-05
Uniti per la sicurezza di tutti: igienizziamo le nostre mani!

Il 5 maggio torna la Giornata mondiale dedicata alla sensibilizzazione per l'igiene delle mani, un appuntamento voluto nel 2009 dall'Organizzazione Mondiale della Sanità. La data non è casuale perché cinque sono le dita della mano, e in ambito sanitario sono il veicolo più frequentemente implicato nella trasmissione di patogeni, come abbiamo imparato in questi ultimi anni di pandemia.

Il numero cinque è legato anche ai momenti fondamentali individuati dall’OMS per l’igiene delle mani:

  • prima del contatto con un paziente;
  • prima di una manovra asettica;
  • dopo l’esposizione ad un liquido biologico;
  • dopo il contatto con il paziente;
  • dopo il contatto con tutto quello che sta attorno al paziente.

Situazioni chiave nelle quali l’azione di igienizzare le mani serve per garantire la sicurezza e la prevenzione dalle infezioni, oltre ad assicurare un’assistenza sanitaria di qualità.

Il tema di quest’anno infatti è Health care quality and safety climate or culture, “qualità nella cura della salute e un clima e una cultura di sicurezza”. Una struttura sanitaria che valorizza l’igiene delle mani contribuisce infatti a creare un ambiente dove pazienti e operatori possono sentirsi protetti e assistiti.

E questo è possibile grazie alle indicazioni per una corretta igiene delle mani con acqua e sapone, alla diffusione dei dispenser di soluzione alcolica, alla pulizia delle mani soprattuto quando si entra in contatto con altre persone.

All'interno della nostra Casa di Cura ci impegniamo a diffondere consapevolezza sulla prevenzione e sul controllo delle infezioni (IPC): eseguiamo infatti ogni prestazione ambulatoriale e di diagnostica seguendo tutte le norme igieniche, al fine di garantire la sicurezza di tutti coloro che vivono la struttura e la massima tutela e assistenza del paziente.

Lo slogan Unite for safety clean your hands, “Uniti per la sicurezza: pulisci le tue mani” richiama quindi ognuno di noi ad un’azione minuscola ma fondamentale, per noi stessi e per gli altri: ricordarci di igienizzare le mani.